Aller au contenu

Guanti MMA

Protection ultime pour la boxe.

5,16 

DÉCOUVREZ NOS univers

Guanti MMA

I guanti da MMA sono un elemento essenziale per chiunque pratichi questo sport di combattimento intenso. Se ti trovi qui, è probabile che tu stia cercando di capire cosa rende unici questi guanti, come si distinguono dagli altri tipi di guanti da combattimento e, soprattutto, perché sono così cruciali nella pratica del MMA.

I guanti da MMA non sono semplicemente un accessorio; sono un’estensione di te stesso quando entri nell’ottagono. Proteggono le tue mani, certo, ma giocano anche un ruolo chiave nel modo in cui colpisci, afferrate e persino difendi. Si trovano all’incrocio tra la protezione e le prestazioni.

Come scegliere i guanti da MMA?

La scelta dei guanti da MMA è una decisione che non deve essere presa alla leggera. Dopo tutto, questi guanti sono la tua prima linea di difesa contro le lesioni e uno strumento essenziale per massimizzare la tua performance. Quindi, come fare la scelta giusta? Ecco alcuni criteri da considerare.

1. Materiale

Il primo criterio da considerare è il materiale. I guanti in vera pelle offrono una durata e un comfort senza pari, ma possono essere più costosi. Le alternative in pelle sintetica sono più accessibili e possono comunque offrire buone prestazioni.

2. Tipo di Guanti

Esistono diversi tipi di guanti da MMA, ognuno adatto a un aspetto specifico dello sport. I guanti da allenamento sono versatili e adatti sia per lo striking che per il grappling. I guanti da competizione, d’altra parte, sono più leggeri e offrono meno protezione, ma consentono una maggiore mobilità.

3. Imbottitura

Anche il livello di imbottitura è cruciale. Un’imbottitura più spessa offre una migliore protezione, ma può limitare la tua capacità di afferrare l’avversario. Trova un equilibrio che si adatti al tuo stile di combattimento.

4. Chiusura

La chiusura dei guanti è spesso trascurata, ma svolge un ruolo importante nel mantenere i tuoi guanti al loro posto. Le chiusure in velcro sono pratiche e veloci, mentre i lacci offrono un’ajustement plus précis, ma sono più lunghi da mettere in place.

Come scegliere la taglia dei guanti da MMA?

La scelta della taglia dei tuoi guanti da MMA è altrettanto cruciale quanto la scelta del tipo o del materiale. Una taglia inappropriata può non solo influenzare la tua performance, ma anche aumentare il rischio di lesioni. Quindi, come determinare la taglia che ti si adatta meglio? Ecco alcuni punti da considerare.

1. Misura della Mano

Il primo passo per scegliere la taglia giusta è misurare la tua mano. Usa un metro a nastro per misurare la circonferenza della tua mano al livello della parte più ampia, di solito intorno alle articolazioni. Le taglie variano da una marca all’altra, ma questa misura ti darà una buona base di partenza.

2. Movimento e Flessibilità

Fai alcuni movimenti di base per testare la flessibilità dei guanti. Dovresti essere in grado di chiudere il pugno facilmente e di afferrare efficacemente, senza sentire fastidi o restrizioni.

3. Considera il Gonfiore

Tieni presente che le tue mani possono gonfiarsi leggermente durante un allenamento intensivo o un combattimento. Se i guanti ti sembrano leggermente stretti durante la prova, potrebbero diventare scomodi nel tempo.

Come lavare i guanti da MMA?

La cura dei tuoi guanti da MMA è un aspetto spesso trascurato, ma assolutamente vitale per la longevità del tuo equipaggiamento e, cosa più importante, per la tua igiene. Dei guanti maltenuti possono diventare un terreno fertile per batteri e cattivi odori. Quindi, come tenerli puliti e in buone condizioni? Ecco alcuni consigli.

1. Pulizia a Secco

Dopo ogni utilizzo, è cruciale pulire i tuoi guanti a secco. Usa un asciugamano pulito per asciugare l’interno e l’esterno dei guanti. Questo aiuterà a rimuovere il sudore e a ridurre la crescita batterica.

2. Aerazione

Non conservare mai i tuoi guanti in una borsa chiusa o in uno spazio privo di ventilazione. Lasciali asciugare all’aria aperta, preferibilmente in un luogo ben ventilato, per evitare l’accumulo di umidità.

3. Disinfezione

Usa uno spray disinfettante appositamente progettato per gli attrezzi sportivi. Spruzza leggermente sia all’interno che all’esterno dei guanti e lascia asciugare. Evita i prodotti a base di alcol che possono danneggiare il materiale.

4. Lavaggio Profondo

Per una pulizia più approfondita, alcuni guanti possono essere lavati a mano o addirittura in lavatrice, ma dipende dal materiale e dalle istruzioni del produttore. Se opti per un lavaggio a mano, usa acqua tiepida e un sapone delicato. Evita di immergerli completamente, specialmente se sono in pelle.

5. Asciugatura

L’asciugatura è una fase cruciale. Non usare mai l’asciugatrice, poiché il calore può deformare i tuoi guanti. Lasciali asciugare all’aria aperta, lontano da qualsiasi fonte di calore diretta.

6. Ispezione Regolare

Fai un’ispezione visiva regolare dei tuoi guanti per controllare eventuali segni di usura o strappi. Se noti danni, è il momento di sostituirli.

Lire plus Lire moins

I guanti da MMA sono un elemento essenziale per chiunque pratichi questo sport di combattimento intenso. Se ti trovi qui, è probabile che tu stia cercando di capire cosa rende unici questi guanti, come si distinguono dagli altri tipi di guanti da combattimento e, soprattutto, perché sono così cruciali nella pratica del MMA.

I guanti da MMA non sono semplicemente un accessorio; sono un’estensione di te stesso quando entri nell’ottagono. Proteggono le tue mani, certo, ma giocano anche un ruolo chiave nel modo in cui colpisci, afferrate e persino difendi. Si trovano all’incrocio tra la protezione e le prestazioni.

Come scegliere i guanti da MMA?

La scelta dei guanti da MMA è una decisione che non deve essere presa alla leggera. Dopo tutto, questi guanti sono la tua prima linea di difesa contro le lesioni e uno strumento essenziale per massimizzare la tua performance. Quindi, come fare la scelta giusta? Ecco alcuni criteri da considerare.

1. Materiale

Il primo criterio da considerare è il materiale. I guanti in vera pelle offrono una durata e un comfort senza pari, ma possono essere più costosi. Le alternative in pelle sintetica sono più accessibili e possono comunque offrire buone prestazioni.

2. Tipo di Guanti

Esistono diversi tipi di guanti da MMA, ognuno adatto a un aspetto specifico dello sport. I guanti da allenamento sono versatili e adatti sia per lo striking che per il grappling. I guanti da competizione, d’altra parte, sono più leggeri e offrono meno protezione, ma consentono una maggiore mobilità.

3. Imbottitura

Anche il livello di imbottitura è cruciale. Un’imbottitura più spessa offre una migliore protezione, ma può limitare la tua capacità di afferrare l’avversario. Trova un equilibrio che si adatti al tuo stile di combattimento.

4. Chiusura

La chiusura dei guanti è spesso trascurata, ma svolge un ruolo importante nel mantenere i tuoi guanti al loro posto. Le chiusure in velcro sono pratiche e veloci, mentre i lacci offrono un’ajustement plus précis, ma sono più lunghi da mettere in place.

Come scegliere la taglia dei guanti da MMA?

La scelta della taglia dei tuoi guanti da MMA è altrettanto cruciale quanto la scelta del tipo o del materiale. Una taglia inappropriata può non solo influenzare la tua performance, ma anche aumentare il rischio di lesioni. Quindi, come determinare la taglia che ti si adatta meglio? Ecco alcuni punti da considerare.

1. Misura della Mano

Il primo passo per scegliere la taglia giusta è misurare la tua mano. Usa un metro a nastro per misurare la circonferenza della tua mano al livello della parte più ampia, di solito intorno alle articolazioni. Le taglie variano da una marca all’altra, ma questa misura ti darà una buona base di partenza.

2. Movimento e Flessibilità

Fai alcuni movimenti di base per testare la flessibilità dei guanti. Dovresti essere in grado di chiudere il pugno facilmente e di afferrare efficacemente, senza sentire fastidi o restrizioni.

3. Considera il Gonfiore

Tieni presente che le tue mani possono gonfiarsi leggermente durante un allenamento intensivo o un combattimento. Se i guanti ti sembrano leggermente stretti durante la prova, potrebbero diventare scomodi nel tempo.

Come lavare i guanti da MMA?

La cura dei tuoi guanti da MMA è un aspetto spesso trascurato, ma assolutamente vitale per la longevità del tuo equipaggiamento e, cosa più importante, per la tua igiene. Dei guanti maltenuti possono diventare un terreno fertile per batteri e cattivi odori. Quindi, come tenerli puliti e in buone condizioni? Ecco alcuni consigli.

1. Pulizia a Secco

Dopo ogni utilizzo, è cruciale pulire i tuoi guanti a secco. Usa un asciugamano pulito per asciugare l’interno e l’esterno dei guanti. Questo aiuterà a rimuovere il sudore e a ridurre la crescita batterica.

2. Aerazione

Non conservare mai i tuoi guanti in una borsa chiusa o in uno spazio privo di ventilazione. Lasciali asciugare all’aria aperta, preferibilmente in un luogo ben ventilato, per evitare l’accumulo di umidità.

3. Disinfezione

Usa uno spray disinfettante appositamente progettato per gli attrezzi sportivi. Spruzza leggermente sia all’interno che all’esterno dei guanti e lascia asciugare. Evita i prodotti a base di alcol che possono danneggiare il materiale.

4. Lavaggio Profondo

Per una pulizia più approfondita, alcuni guanti possono essere lavati a mano o addirittura in lavatrice, ma dipende dal materiale e dalle istruzioni del produttore. Se opti per un lavaggio a mano, usa acqua tiepida e un sapone delicato. Evita di immergerli completamente, specialmente se sono in pelle.

5. Asciugatura

L’asciugatura è una fase cruciale. Non usare mai l’asciugatrice, poiché il calore può deformare i tuoi guanti. Lasciali asciugare all’aria aperta, lontano da qualsiasi fonte di calore diretta.

6. Ispezione Regolare

Fai un’ispezione visiva regolare dei tuoi guanti per controllare eventuali segni di usura o strappi. Se noti danni, è il momento di sostituirli.

Nous serons en inventaire du
Mardi 02 au Vendredi 05 Janvier.

Aucune commande ne pourra être préparée ou expédiée durant ce laps de temps. Merci de votre compréhension.